ENGIE (livello 1)
Otis Service (livello 1)
Officine Rasera (livello 1)
Condominio Italia Expo (livello 1)

Nessun reato per il proprietario dei cani che abbaiano e disturbano i vicini

Una condomina lascia sul terrazzo i suoi due cani, che abbaiano tutta la notte e disturbano il riposo dei vicini di casa. Secondo la Cassazione, tuttavia, non si tratta di reato penale. Vediamo perché, in quest’estratto della sentenza 16677/2018... Leggi tutto

Condominio: se il cane sporca la biancheria stesa del vicino

Il cane, con le proprie deiezioni, sporca la biancheria del vicino di casa? Secondo una recente sentenza della Corte di Cassazione, il padrone che non l’ha impedito non è punibile per danneggiamento, perché il fatto non è previsto dalla legge... Leggi tutto

Condominio: ecco come si fa la revisione delle tabelle millesimali

Il giudice investito della domanda di revisione delle tabelle millesimali deve computare i valori di tutte le porzioni, tenendo conto di tutti gli elementi oggettivi (superficie, altezza di piano, luminosità, esposizione) che incidono sul valore effettivo di esse... Leggi tutto

Condominio: quale è la tutela dello spazio aereo sovrastante?

Lo spazio aereo sovrastante un’area appartiene al proprietario dell’area stessa, che, tuttavia, non può escludere attività di terzi quando siano tali da non pregiudicare alcun suo legittimo interesse in relazione alle concrete possibilità di utilizzazione.... Leggi tutto

Chi vuole l’androne solo per sè deve chiamare in giudizio tutti i condòmini

Ove un condomino chieda in giudizio l’accertamento della sua proprietà esclusiva dell’androne, elemento strutturale che riveste, in assenza di titolo contrario, la qualità di parte comune, non sussiste la legittimazione passiva dell’amministratore... Leggi tutto

La porta sul lastrico è “veduta” e deve rispettare le distanze legali

Scale, ballatoi e porte possono configurare vedute quando, indipendentemente dalla funzione primaria del manufatto, risulti obiettivamente possibile, in via normale, l'esercizio della ‘prospectio’ ed ‘inspectio’ su o verso il fondo del vicino... Leggi tutto

Condominio o supercondominio? Solo i fatti contano, non il nome

Il cosiddetto supercondominio viene in essere ipso iure et facto, se il titolo non dispone altrimenti, senza bisogno di apposite manifestazioni di volontà o di altre esternazioni e tanto meno di approvazioni assembleari. Lo ribadisce la Corte di Cassazione.... Leggi tutto

Condominio: chi paga (e chi no) la manutenzione dell’ascensore?

È da annullare la delibera che a maggioranza esclude dal pagamento delle spese di manutenzione dell’ascensore i proprietari delle cantine e del piano rialzato. Vediamo perché, nella sentenza del Tribunale di Milano di cui riportiamo un estratto.... Leggi tutto

Assemblea condominiale: verbale valido anche senza firma del presidente

Nell'escludere che un verbale assembleare possa essere nullo per il solo fatto di non essere stato controfirmato dal presidente, la Cassazione coglie l’occasione per elencare quali siano, al contrario, gli elementi tali da rendere nulle le delibere condominiali... Leggi tutto

Tv ad alto volume: non basta la denuncia del solo vicino di casa

Come sottolinea la Cassazione, ai fini della sussistenza del reato di “disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone”, non basta la testimonianza di un unico condomino disturbato dal volume della televisione del vicino di casa.... Leggi tutto