ENGIE (livello 1)
Officine Rasera (livello 1)
Condominio Italia Expo (livello 1)

Amministratore di condominio: quando scatta l’appropriazione indebita

La cessazione dalla carica di amministratore di condominio determina il momento in cui si consuma il delitto di appropriazione indebita... Leggi tutto

Se i condòmini devono sopportare l’occupazione di un’area comune

Un uomo costringe gli altri condòmini a tollerare l'occupazione illecita di un’area condominiale. Ecco come si sono espressi gli Ermellini con l’ordinanza 34064/2018.... Leggi tutto

È vietato registrare di nascosto l’assemblea condominiale

L’assemblea condominiale può essere registrata, ma solo con il consenso informato di tutti i partecipanti. ... Leggi tutto

Autorizzazione dell’assemblea nella lite per una intercapedine

Secondo una recente ordinanza della Cassazione, della quale proponiamo di seguito l’estratto, l’autorizzazione dell’assemblea è necessaria per “legittimare” l’amministratore a stare in giudizio, trattandosi di azione “reale” e non “meramente conservativa”.... Leggi tutto

Piscina non finita e non denunciata fa aumentare il valore dell’immobile

La mancata variazione al catasto rende inapplicabile il valore presuntivo. Lo ha chiarito la Corte di cassazione con l’ordinanza n. 2189 del 30 gennaio 2018. L'analisi e il commento sono a cura di Romina Morrone per FiscoOggi... Leggi tutto

Ma il sottotetto è comune o esclusivo? Dipende dal “titolo”

Con l’ordinanza 3627/2018 la Cassazione chiarisce una volta per tutte i dubbi sulla proprietà del sottotetto condominiale: è fruibile come locale di sgombero, allora è di proprietà del condominio. A meno che non risulti il contrario dal “titolo”... Leggi tutto

Abusi edilizi: per la Consulta i Comuni devono demolirli

Una recente sentenza della Consulta ha stabilito che gli immobili abusivi, una volta entrati nel patrimonio dei Comuni, devono essere demoliti e solo in via eccezionale, attraverso una valutazione caso per caso, possono essere conservati.... Leggi tutto

Condominio: la disciplina delle distanze e quella sull’uso delle parti comuni

È legittima l’opera realizzata senza osservare le norme dettate per regolare i rapporti tra proprietà contigue, sempre che venga rispettata la struttura dell’edificio condominiale. È quanto disposto dalla Corte di Cassazione con la sentenza 19265/2018... Leggi tutto

Il disturbo in condominio: ecco quando è reato

Laddove il presunto disturbo della quiete pubblica si verifichi all’interno di un edificio condominiale, perché possa essere integrato il reato non basta che i rumori turbino la quiete e le occupazioni dei soli abitanti gli appartamenti inferiori o superiori... Leggi tutto

Quando l’amministratore versa le quote condominiali sul conto personale

Appropriazione indebita per l'amministratore che incassa su un conto personale le quote versate dai condòmini. La Cassazione conferma: per difendersi servono soltanto documenti ex se idonei a fornire la prova di qualunque pagamento.... Leggi tutto