Catalogo fornitori 2020 (Liv.1)
ENGIE (Liv. 1)
FAQ Coronavirus (Liv. 1)
Sicurpal (Liv. 1)
Il Condominio nel Codice Civile (liv. 1)
Condominio Italia Expo (liv 1)
500 quesiti risolti 2019 (liv. 1)

contratto d’affitto

Locazioni: insieme alla registrazione del contratto si sospende anche l’imposta di registro

Sospensione versamenti dell’imposta di registro in sede di registrazione di un contratto di comodato o di locazione: questo il tema oggetto di uno dei recenti chiarimenti sulle misure contenute nel decreto Cura-Italia, forniti dall’Agenzia delle Entrate... Leggi tutto

Affitto: senza un nuovo contratto, no all’aumento del canone

Un contratto d’affitto “fantasma” e l’affannosa ricerca della copia originale da parte del conduttore, che si è visto incrementare il canone e gli oneri da sostenere. Questi gli ingredienti del quesito posto da un lettore, al quale ha risposto l'avv. Peracchio ... Leggi tutto

Contratto d’affitto: è lecito scaricare sul conduttore le tasse sulla casa

È valido l’inciso contrattuale secondo cui il conduttore si fa carico di ogni tassa, imposta e onere relativo ai beni locati, tra cui l’Imposta comunale sugli immobili, esonerando il locatore dagli stessi. L'analisi di FiscoOggi della sentenza della Cassazione... Leggi tutto

Affitti: no alla richiesta danni se l’inquilino era a conoscenza dei vizi dell’immobile

Il conduttore che firma un contratto di locazione per un immobile, pur sapendo che presenta dei vizi non può rivalersi sul locatore. È quanto deciso dal Tribunale di Roma, con la sentenza n. 18397/2018. L'analisi di FNA e il principio di autoresponsabilità... Leggi tutto

Affitti a canone agevolato: nei contratti l’attestazione non è obbligatoria

Il Dott. Flavio Maccione, segretario generale nazionale APPC, approfondisce il tema dei contratti di locazione a canone agevolato, rammentando che, in sede di registrazione è opportuna, ma non obbligatoria, l’attestazione nei contratti agevolati “non assistiti”... Leggi tutto

Condominio: il conduttore viola il regolamento? La colpa è del locatore

Il proprietario-condomino, anche concedendo in locazione la propria unità immobiliare non è esonerato da responsabilità nel caso in cui il proprio conduttore violi il regolamento condominiale. L'approfondimento dell'avv. Ribero.... Leggi tutto

Quando il contratto di locazione transitoria diventa 4+4

Confappi riesamina la sentenza 9299 del 14 settembre 2017 del Tribunale di Milano, secondo la quale, senza una clausola che specifichi i motivi della locazione transitoria, il contratto d’affitto viene considerato un contratto di locazione ad uso abitativo ordinario di durata 4+4 ... Leggi tutto

Si paga la registrazione anche per un contratto d’affitto ceduto gratuitamente

Va registrata la cessione senza corrispettivo di un contratto di locazione non assoggettato a cedolare secca? La risposta al quesito di un contribuente, inviata alla rubrica di consulenza di FiscoOggi è sì.... Leggi tutto