FAQ Coronavirus (Liv. 1)
Sicurpal (Liv. 1)
Condominio Italia Expo (liv 1)
500 quesiti risolti 2019 (liv. 1)
Il Condominio nel Codice Civile (liv. 1)

Leggi e sentenze

Denuncia in assemblea l’occupazione abusiva di un sottotetto: è diffamazione

Un locale destinato a stenditoio, poi utilizzato come abitazione, fa scattare una lite condominiale e un processo per diffamazione che termina solo dopo 5 gradi di giudizio. Di seguito un estratto della sentenza 10505/2020 della Corte di Cassazione... Leggi tutto

Infiltrazioni provenienti sia dalle parti comuni che da quelle private: chi paga?

Infiltrazioni provenienti sia da parti comuni che private: al condomino che ha chiesto l'integrale risarcimento dei danni solo verso il condominio, il risarcimento non può essere negato, dato che si applica la responsabilità solidale degli autori del danno... Leggi tutto

Ciascun condomino restaura a proprie spese il pavimento dei balconi

Le spese relative alla manutenzione dei balconi, comprensive non soltanto delle opere di pavimentazione, restano a carico del solo proprietario dell'appartamento che vi accede, e non possono essere ripartite tra tutti i condòmini in base alle quote millesimali... Leggi tutto

Condominio: se lo stereo ad alto volume disturba il riposo dei vicini di casa

Condannato in primo grado per aver disturbato i vicini di casa tenendo lo stereo ad alto volume, l’imputato tenta di screditare le testimonianze con argomenti inverosimili, tra cui il fatto che la parte lesa non sopportava i rumori per problemi di insonnia... Leggi tutto

Corte di Cassazione: niente varchi nei muri del condominio per collegare la corte esterna

La Corte di Cassazione ha posto la parola fine ad una vicenda iniziata quattro anni fa, confermando l'illegittimità dell'apertura di un varco nel muro perimetrale condominiale per mettere in collegamento un vano seminterrato con una corte esterna... Leggi tutto

In condominio vanno a ruba perfino i portoni

Così come ad esempio il pianerottolo e l’androne, anche i portoni sono pertinenze, o meglio “appartenenze” di privata dimora. È il principio di diritto sancito dalla Corte di Cassazione con la sentenza 8421/2020, in occasione di vicenda particolare. Ecco l'estratto... Leggi tutto

Se il bonus ristrutturazioni “salta” per negligenza dell’amministratore

È l’amministratore di condominio a dover osservare le disposizioni circa la tracciabilità dei pagamenti del compenso pattuito con il contratto d'appalto per l’esecuzione della delibera affidamento lavori, in modo che il condomino fruisca delle detrazioni fiscali... Leggi tutto

Impianto centralizzato: per assegnarlo solo ad alcuni condòmini serve l’unanimità

La delibera è nulla, se non approvata all'unanimità dei condòmini, quando attribuisce l’impianto di riscaldamento centralizzato in proprietà esclusiva solo ad alcuni condòmini, con esenzione delle spese di manutenzione per gli alloggi scollegati (la Cassazione)... Leggi tutto

Lavori in condominio: così decide la Corte di Cassazione

Lavori in condominio: eseguiti o da effettuare; non realizzati bene, oppure omessi, o assegnati senza autorizzazione. È una delle tematiche più controverse, foriere di cause in tribunale. Riportiamo di seguito una serie di massime della cassazione sul tema... Leggi tutto

Condominio: i lavori straordinari? Vanno autorizzati dall’assemblea

L'estratto della recente ordinanza 5522/2020 della Cassazione relativa alla condanna disposta dal tribunale di Tempio Pausania nei confronti di un amministratore di condominio che aveva speso una somma superiore a quanto autorizzato dall'assemblea... Leggi tutto