ENGIE (livello 1)
Officine Rasera (livello 1)
Condominio Italia Expo (livello 1)

Condominio: quelli che “rubano” l’acqua bypassando il contatore

L’utilizzo di un “tronchetto” per bypassare il contatore e non pagare le spese dell’acqua. È quanto aveva escogitato un condomino di uno stabile ligure, a carico del quale, tuttavia, la Cassazione ha confermato la condanna per furto aggravato... Leggi tutto

Officina rumorosa? Compromette il godimento dell’abitazione

Immissioni rumorose causate da un’officina: per la Cassazione il danno alla salute del condomino non può ritenersi sussistente in re ipsa. L’assenza di un danno biologico documentato, però, non osta al risarcimento del danno non patrimoniale... Leggi tutto

Condominio: quando si esclude un bene da quelli comuni?

Al fine di stabilire se sussista un titolo contrario alla presunzione di comunione di cui all’art. 1117 c.c., occorre fare riferimento al primo atto di trasferimento di un’unità immobiliare dall’originario proprietario ad altro soggetto. Lo dice la Cassazione.... Leggi tutto

Quietanze di pagamento “simulate” tra condomino ed ex amministratore

Il condominio, qualora ignaro dell’accordo simulatorio intervenuto tra un condomino e l’ex amministratore, relativamente all’avvenuto pagamento delle spese condominiali, è da considerarsi “terzo” rispetto a quell’accordo... Leggi tutto

A chi spetta la competenza per valore nell’impugnativa della delibera?

Se un condomino censura la legittimità della ripartizione delle spese, il suo interesse ad agire per far accertare l’eventuale illegittimità della ripartizione è correlato all’importo che sarebbe tenuto a corrispondere in ragione della ripartizione deliberata... Leggi tutto

Se i cani abbaiano e disturbano i vicini di casa

La verifica del superamento della soglia della normale tollerabilità del rumore non deve essere necessariamente effettuata mediante perizia, ben potendo il giudice fondare il suo convincimento su elementi probatori di diversa natura... Leggi tutto

No alla revoca della casa popolare all’assegnataria che sfama i gatti randagi

L'estratto del provvedimento emesso dal Tar della Lombardia, che ha dichiarato illegittima la revoca della casa popolare ad una assegnataria, rea secondo l'accusa, di lasciare avanzi di cibo per i gatti randagi e sfamare i volatili... Leggi tutto

Lavori straordinari e subentro nella proprietà: chi li paga?

L'estratto dell’ordinanza 1847 del 25 gennaio 2018 della Corte di Cassazione relativamente all'obbligo di pagamento delle spese condominiali per lavori di straordinaria amministrazione sulle parti comuni.... Leggi tutto

Condominio: l’occupazione di area comune non provoca danno “da disagio”

Un condomino lascia l’auto parcheggiata per un anno sulla rampa dei garage. Oltre alla rimozione, tuttavia, non gli può essere imposto nessun risarcimento di danni non patrimoniali agli altri condòmini, a meno che non appositamente provati... Leggi tutto

Se l’addetta alle pulizie vuole la retribuzione da portiere

La Cassazione conferma la decisione dei giudici di merito che avevano rigettato la domanda di un'addetta alla pulizie volta ad ottenere da un condominio il pagamento di differenze retributive, sulla scorta dell'asserito svolgimento di mansioni superiori... Leggi tutto