FAQ Coronavirus (Liv. 1)
Sicurpal (Liv. 1)
500 quesiti risolti 2019 (liv. 1)
Il Condominio nel Codice Civile (liv. 1)
Condominio Italia Expo (liv 1)

Emanuele Bruno

Lavori straordinari nel condominio minimo: chi decide? E chi paga?

L’assegnazione e l’esecuzione dei lavori straordinari nelle palazzine che non necessitano per legge della nomina di un amministratore. Questo, in sintesi, l'oggetto del quesito di un lettore. Di seguito il parere fornito dall’avvocato Emanuele Bruno... Leggi tutto

La sicurezza del cortile comune se non c’è l’amministratore del supercondominio

La civile convivenza in condominio. Quello che è il problema all’origine della maggior parte dei litigi che si verificano negli stabili italiani è oggi anche oggetto del quesito di un lettore. Di seguito la sintesi della vicenda e il parere dell’avvocato Bruno... Leggi tutto

Alloggio affittato in condominio: diritti e doveri di locatore e conduttore

Il rapporto tra conduttore di immobile e condominio genera non poche beghe tra amministratore, proprietario e conduttore. Nell'approfondimento dell'avv. Bruno sono riportate alcune delle principali fattispecie e gli orientamenti della giurisprudenza ... Leggi tutto

Il regolamento di condominio: chi lo redige, cosa disciplina, come si cambia

L'avv. Emanuele Bruno approfondisce il tema del regolamento condominiale, sia dal punto di vista normativo che della principale giurisprudenza, evidenziando le caratteristiche delle diverse tipologie e le conseguenti differenze necessarie alla sua modifica... Leggi tutto

Lavori sulle abitazioni private: non vanno inseriti nel rendiconto condominiale

Le prestazioni d’opera individuali in condominio: vanno fatturate dalla ditta al singolo beneficiario oppure al condominio, inserite nel rendiconto e poi imputate ai condòmini che si sono avvalsi dei lavori? Il quesito e la risposta legale dell'avv. Bruno... Leggi tutto

Sopraelevazione in condominio: la legittimità e l’indennità

L'approfondimento dell'avv. Emanuele Bruno si concentra sull'art. 1127 del codice civile "Costruzione sopra l'ultimo piano dell'edificio" e sulle sue implicazioni pratiche in ambito condominiale (quando i condòmini possono opporsi)... Leggi tutto

Parti comuni in condominio: c’è differenza tra uso più intenso ed occupazione

La differenza tra occupazione e uso più intenso della cosa comune. Questo, in estrema sintesi, l’oggetto di un quesito inviato da un abbonato alla rubrica di consulenza legale di Italia Casa e Quotidiano del Condominio. La risposta è dell'avv. Bruno... Leggi tutto

Quando il condominio originario può essere frammentato in più condomini

È possibile sciogliere un condominio ove per scioglimento si intende la frammentazione in più condomini mentre non è possibile ove si intende la semplice estinzione dell’ente condominio. Da questo assunto si dipana l'approfondimento dell'avv. Bruno... Leggi tutto

Amministratore senza nomina: il compenso gli spettava comunque?

Un nuovo amministratore alle prese con un condominio in cui la gestione contabile, negli ultimi 4 anni, è stata poco trasparente. Una sintesi della vicenda che riguarda un nostro lettore e il parere legale fornito dall'avvocato Emanuele Bruno di Matera... Leggi tutto

Tentato furto in condominio: chi paga per la porta danneggiata?

La ripartizione delle spese tra proprietario ed inquilino è l’oggetto di un quesito inviato da un lettore alla rubrica di consulenza legale di Italia Casa e Quotidiano del Condominio. Di seguito una sintesi della vicenda e il parere fornito dall’avvocato Bruno... Leggi tutto