Enel (Livello 1)
Idrocentro (Liv. 1)
Condominio Italia Expo (livello 1)

appropriazione indebita

Appropriazione dell’amministratore. Condòmini da rimborsare anche se le “carte” sono sparite

La Cassazione precisa: "Pur in assenza della documentazione contabile e della ricostruzione dei bilanci (...) era onere del giudice di appello disporre la ricostruzione degli atti per non addossare alle parti civili la conseguenza dello smarrimento degli atti"... Leggi tutto

I condòmini contro l’amministratore: “Ma non è diffamazione”

Un caso di presunta diffamazione perpetrata da due condòmini ai danni di un amministratore che gli imputati avevano diffidato a prendere decisioni per conto del condominio, essendo lui stato raggiunto da un decreto penale per appropriazione indebita... Leggi tutto

È appropriazione usare somme per ripianare i debiti di altri condomini

L’amministratore è colpevole di appropriazione indebita anche qualora utilizzi i soldi incassati dai residenti di uno stabile per ripianare i debiti di un altro condominio, sempre da lui gestito. È quanto confermato dalla Cassazione con l'ordinanza 9537/2019... Leggi tutto

Intasca i soldi degli inquilini invece di pagare il condominio: non è appropriazione indebita

Il locatore che intasca le somme degli inquilini ma non paga le spese condominiali non è passibile di condanna per appropriazione indebita in quanto tali somme, una volta consegnate al locatore, non possono ancora ritenersi di proprietà dei conduttori... Leggi tutto

Ammanco di somme affidate dai condòmini: amministratore condannato

Integra il reato di appropriazione indebita la condotta dell’amministratore condominiale che ometta di effettuare i dovuti pagamenti, senza necessità di provare la diversa destinazione impressa alle somme attraverso l’individuazione di atti di disposizione... Leggi tutto

Amministratore di condominio: il ritardo dei bilanci non prova gli ammanchi

Il ritardo nella presentazione del bilancio ad opera dell’amministratore di condominio non è sufficiente a configurare il reato di appropriazione indebita. È uno dei principi enunciati dalla Cassazione con la sentenza 6977/2019, di cui si riporta un estratto... Leggi tutto

Amministratore condannato: spostava soldi dal conto condominiale al proprio

In quest’estratto della sentenza n. 4681/2019, la vicenda di un amministratore che distraeva fondi dal conto corrente condominiale per farli confluire sul suo conto personale. E le ragioni per cui la Cassazione ha confermato la condanna a suo carico... Leggi tutto

Quei documenti che scagionano l’amministratore dall’appropriazione indebita

Anche se in primo grado l’amministratore è contumace, in appello ha comunque il diritto di depositare i documenti che dimostrino le spese fatte in favore del condominio amministrato con i contributi incassati dai condòmini. Lo ribadisce la cassazione.... Leggi tutto

Amministratore di condominio: quando si concretizza l’appropriazione indebita

L’appropriazione indebita da parte dell'amministratore si concretizza non nel momento della revoca, bensì nel momento in cui volontariamente, negando la restituzione del bene, questi si comporta come se tale bene fosse di sua proprietà... Leggi tutto

L’amministratrice si appropria di 300mila euro e poi contesta la provvisionale

Un’altra sentenza, l’ennesima nelle ultime settimane, avente ad oggetto un caso di appropriazione indebita perpetrato da un amministratore ai danni dei condomini che gestiva. Nell'estratto, la decisione dei giudici della Corte di Cassazione... Leggi tutto