Italia Casa (Liv. 1)
Enel (Livello 1)
Condominio Italia Expo (livello 1)

Dottrina condominiale

Ripartizione spese, condòmini morosi e responsabilità dell’amministratore

L'analisi dell'avv. Emanuele Bruno di Matera in materia di ripartizione delle spese in condominio. Le tabelle millesimali, infatti, non sempre sono in grado di prevedere criteri di riparto per tutte le situazioni di spesa. ... Leggi tutto

Contabilità condominiale: la parola ai magistrati

La corretta tenuta della contabilità da parte dell’amministratore condominiale. Un tema delicato quanto di estrema attualità; che, non a caso, è stato tra i focus della tavola rotonda tra avvocati e magistrati svoltasi nel corso di CondominioItalia Expo: l’evento organizzato all'Oval Lingotto ... Leggi tutto

Delibere condominiali: il giudice può valutare la legittimità, non la convenienza

Con pronuncia del luglio 2017 la Suprema Corte ha ribadito il principio secondo cui il sindacato dell’Autorità Giudiziaria sulle delibere assembleari, non può estendersi alle valutazioni di merito o ai criteri utilizzati nella riunione condominiale per approvare determinate decisioni.... Leggi tutto

Pianerottolo: se un condomino è spogliato del possesso

In caso di spossessamento di una parte comune del condominio, suscettibile di un possesso differenziato in base alle utilità esercitate dai condòmini, il condomino che agisce a tutela del possesso deve fornire la prova del suo ius possessionis su quella parte comune, ... Leggi tutto

Condominio: modi e tempi per convocare l’assemblea

La disamina di Ettore Di Folca – funzionario presso la Procura della Repubblica di Napoli ed esperto condominialista sull'istituto dell'assemblea condominiale, quale espressione della volontà del condominio. Una sorta di guida per la sua corretta convocazione e gestione.... Leggi tutto

Il rendiconto va redatto secondo principio di cassa, non di competenza

Il commento di Confappi alla sentenza del 2 ottobre 2017 del Tribunale di Roma, per cui il rendiconto condominiale deve essere redatto secondo princìpi di cassa e non di competenza.... Leggi tutto

Unire balconi di condomini adiacenti? Serve il consenso scritto di tutti i condòmini

Con la sentenza n. 27164/2017 pubblicata il 16 novembre, la VI sez. civ. della Corte di Cassazione ha annullato la sentenza del Tribunale di Ragusa che aveva accolto il ricorso contro la sentenza del Giudice di Pace di Modica. L'analisi di Maurizio ... Leggi tutto

Amministratore: dopo quanti anni va in prescrizione il credito che vanta verso il condominio?

L’occasione dello studio di tale particolare questione mi è stata data in esecuzione dell’incarico di difesa di un condominio, al quale l’amministratore aveva notificato un decreto ingiuntivo in cui richiedeva il pagamento dei compensi relativi ad anni precedenti. In tale difesa ebbi ... Leggi tutto

Assemblea condominiale: quando la convocazione può ritenersi tempestiva

In tema di tempestività della convocazione per l’assemblea di condominio, non trattandosi di atti giudiziari si applica la regola dell’art. 1335 del Codice Civile in base al quale si presume che essa sia conosciuta nel momento in cui giunge all’indirizzo del destinatario.... Leggi tutto

E se l’amministratore non rispetta ogni anno gli obblighi di formazione periodica?

Un interrogativo che si pone, con riguardo ai requisiti prescritti dall’art. 71-bis delle Disposizioni di attuazione del Codice civile per amministrare un condominio, attiene all’ipotesi dell’amministratore che non svolga con regolarità, negli anni, l’attività obbligatoria di formazione periodica.... Leggi tutto