FAQ Coronavirus (Liv. 1)
Catalogo fornitori 2020 (Liv.1)
500 quesiti risolti 2019 (liv. 1)
Il Condominio nel Codice Civile (liv. 1)
Sicurpal (Liv. 1)
Eni gas e luce – Cappottomio – Liv 1

sentenze di cassazione

Assemblee nel condominio parziale: chi ha diritto di parteciparvi?

Condominio parziale: i partecipanti al gruppo non hanno il diritto di partecipare all'assemblea sulle cose di cui non hanno la titolarità. La composizione del collegio e delle maggioranze cambia in relazione alla titolarità delle parti oggetto della concreta delibera da adottare... Leggi tutto

Alberi, giardino privato, manutenzione verde, ripartizione spese, decoro architettonico, sentenze di Cassazione

Secondo la Cassazione, le spese di potatura, di abbattimento e reimpianto di alberi situati in un giardino privato al servizio di un’abitazione in condominio vanno sostenute da tutti i condòmini, allorché si tratti di piante funzionali al decoro dell’intero edificio... Leggi tutto

Niente “affittacamere” in condominio se il regolamento vieta le attività commerciali

Se un regolamento di condominio, l’interpretazione delle cui clausole è rimessa al giudice, vieta l’espletamento di attività commerciali nell’edifico condominiale, allora l’attività di affittacamere, svolta dalla conduttrice di un’unità immobiliare, non è lecita... Leggi tutto

Quando le infiltrazioni provengono dalle parti comuni condominiali

Nel caso di infiltrazioni che, provenendo da parti comuni, danneggino unità immobiliari private, il condominio è tenuto a risarcire anche il “lucro cessante”, cioè i danni subiti per la mancata locazione dei locali. L'estratto della decisione della Corte di Cassazione... Leggi tutto

Condominio: quali limiti al diritto di sopraelevazione?

Quale maggioranza occorre per approvare modifiche che vadano ad incidere sull’estetica della facciata condominiale? È questo, in estrema sintesi, l’oggetto di un quesito di un nostro lettore. A rispondere l’avvocato Gabriele Bruyére, presidente nazionale Uppi... Leggi tutto

Contro l’amministratore accusato di appropriazione indebita, non una ma due pretese civili

Il caso di un amministratore di condominio - accusato (e condannato) per aver sottratto soldi dal conto corrente condominiale - nei confronti del quale il condominio ha esercitato due diverse pretese civili, entrambe ritenute legittime dalla Cassazione. Vediamo quali... Leggi tutto

Venditore e compratore: come ripartire le spese condominiali?

Per decidere a chi competano - tra venditore e acquirente - le spese per i lavori in condominio, secondo i disposti precedenti all’entrata in vigore della legge 220/2012, occorre prendere in considerazione anche la distinzione tra manutenzione ordinaria e opere straordinarie... Leggi tutto

Convocazione dell’assemblea per il rendiconto anche senza allegare i documenti: ecco perchè

La seconda Sezione della Corte di Cassazione, con la sentenza n. 21271/2020 accoglie il ricorso del condominio ritenendo non necessaria l’allegazione del rendiconto in sede di convocazione. Il commento del prof. avv. Cusano e dell'avv. Caracciolo (in foto)... Leggi tutto

Griglie e intercapedini: dal condominio il Cosap non è dovuto

Malgrado con una sentenza, passata in giudicato, sia già stato escluso che il condominio dovesse corrispondere al Comune di Roma il Cosap per griglie e intercapedini realizzate su un’area fin dall’inizio destinata ad uso privato, il Comune ci riprova e perde... Leggi tutto

È da eliminare l’apertura di una porta sul terrazzino di proprietà condominiale

L’apertura arbitraria di una porta per collegare un bene condominiale ad un’abitazione privata è illegittima in quanto comporta il mutamento di destinazione del bene stesso, limitando passaggio e pregresso uso da parte degli altri condòmini. L’estratto dell’ordinanza... Leggi tutto