2° corso di contabilità – febbraio 2020 (liv 1)
Unicasa (Liv. 1)
Enel X – Livello 1 (New- Ago 2019) (3)
ECOndominio (Liv. 1)
Enel X – Livello 1 (New- Ago 2019) (4)
Condominio Italia Expo (liv 1)
Enel X – Livello 1 (New- Ago 2019) (1)
500 quesiti risolti 2019 (liv. 1)
Enel X – Livello 1 (New- Ago 2019) (2)
Il Condominio nel Codice Civile (liv. 1)
Enel X livello 1 (refresh – Ago 2019)

sentenze di cassazione

Recupero crediti in condominio: va fatto verso il proprietario e non contro l’usufruttuario

In caso di azione giudiziale dell'amministratore del condominio per il recupero della quota di spese di competenza di una unità immobiliare di proprietà esclusiva, è passivamente legittimato il vero proprietario dell'unità e non anche chi possa apparire tale... Leggi tutto

Bonus prima casa: l’inagibilità non è causa di forza maggiore

Il mancato rilascio della certificazione di abitabilità non basta per salvaguardare il bonus prima casa nell’ipotesi di mancato trasferimento, entro 18 mesi, della residenza nel Comune in cui si trova l'alloggio. L'estratto della sentenza di Cassazione... Leggi tutto

La pergotenda sul balcone condominiale? Rientra nell’edilizia libera

La pergotenda, pur non essendo destinata a soddisfare esigenze precarie, non necessita di titolo abilitativi. L’opera principale, ovvero la tenda, non può considerarsi una “nuova costruzione”, anche se destinata a rimanere costantemente chiusa... Leggi tutto

Spese condominiali e tinteggiatura: il riparto dei costi tra proprietà ed inquilino

La recente sentenza (n. 29239 del 13.11.2019) della Suprema Corte, in relazione ad un contratto di locazione, offre numerosi spunti di riflessione in materia di affitto di immobili. Vediamo quali nell'approfondimento a cura dell'avv. Lorenzo Cottignoli... Leggi tutto

Condominio: se la violenza è all’ordine del giorno

Nella migliore delle ipotesi screzi, diatribe, dispetti. Ma talvolta si degenera in scontri verbali quando non addirittura fisici. Le liti sono all’ordine del giorno in condominio e con esse i procedimenti legali, che spesso finiscono in Cassazione. Eccone una serie... Leggi tutto

Quante persone disturbano i rumori in condominio?

Se i rumori in condominio arrecano disturbo soltanto a uno oppure a un numero circoscritto di condòmini, non sussiste l’illecito penale, ma quello civile nell’ambito dei rapporti di vicinato. È uno dei principi richiamati dalla Cassazione (sent. 50772/2019)... Leggi tutto

Contatori dell’acqua in condominio: per installarli non serve la delibera

In condominio l’installazione di contatore individuali dell’acqua, con il conseguente addebito dei costi in base ai consumi effettivi registrati è doverosa alla luce della normativa vigente e, pertanto, non è necessaria la delibera condominiale autorizzativa... Leggi tutto

Frazionamento orizzontale dell’appartamento: non serve la modifica delle tabelle

Quando da una unità abitativa se ne ricavano due, non sempre, per la Cassazione, si rende necessaria la modifica della tabelle millesimali. Talora è sufficiente una diversa intestazione delle quote. Comunque, l'onere di ripartizione che grava sull’assemblea... Leggi tutto

La domestica fotografa la casa del datore di lavoro? Non è reato

Riportiamo l'estratto della sentenza numero 46158 della Corte di Cassazione, secondo cui non sussiste il reato di interferenze illecite nella vita privata altrui nel caso in cui la domestica riprenda gli ambienti di lavoro con finalità limitate al giudizio di lavoro... Leggi tutto

È “violenza privata” bloccare con l’auto l’accesso al cortile

Lo ribadisce la Cassazione: integra il delitto di violenza privata la condotta di colui che parcheggi la propria autovettura in modo da bloccare il passaggio. La violenza si identifica in qualsiasi mezzo idoneo a privare della libertà di determinazione e di ... Leggi tutto