Energon (livello 1)
ENGIE (livello 1)
Officine Rasera (livello 1)
Condominio Italia Expo (livello 1)

Leggi e sentenze

Convocazione all’assemblea condominiale: a chi spetta la prova?

L’onere di provare che tutti i condòmini siano stati tempestivamente convocati per l’assemblea condominiale grava sul condominio, non potendosi addossare al condomino che deduca l’invalidità dell’assemblea la prova negativa dell’inosservanza di tale obbligo.... Leggi tutto

Immissioni rumorose all’interno di un’abitazione: il danno si presume

Il danno non patrimoniale conseguente a immissioni illecite è risarcibile indipendentemente dalla sussistenza di un danno biologico documentato, quando sia riferibile alla lesione del diritto al normale svolgimento della vita personale e familiare all’interno di un’abitazione.... Leggi tutto

Simulazione di pagamento delle spese: il condominio è da considerarsi “terzo”

Il condominio, non partecipe ed ignaro dell'accordo simulatorio intervenuto tra un condomino e l'ex amministratore, ove deduca la simulazione delle quietanze relative all'avvenuto pagamento delle spese condominiali, è da considerarsi “terzo” rispetto a quell'accordo, con la conseguenza che lo stesso condominio può ... Leggi tutto

La nuova strada fa svalutare l’immobile: niente risarcimento senza prova del danno

Il completamento di una strada. L’inquinamento acustico ed atmosferico che deriva dal più massiccio transito dei veicoli. La veduta in parte compromessa. I proprietari che fanno causa al Ministero delle Infrastrutture per ottenere un risarcimento. Il Tribunale prima, e la Cassazione poi, ... Leggi tutto

Condomino cade in cortile: a suo carico l’onere di provare il nesso tra cosa e danno

Con sentenza del 17 marzo 2017, la Sezione X del Tribunale di Milano ha statuito che chi intende agire nei confronti del condominio per i danni cagionati dalle parti comuni o dai relativi beni, ha l’onere di dimostrare l’esistenza di un nesso ... Leggi tutto

PER REVOCARE L’AMMINISTRATORE, IL CONDOMINO PUÒ ANDARE IN GIUDIZIO SENZA AVVOCATO

Dato che il giudizio di revoca dell’amministratore di condominio ex artt. 1129, comma 11, c.c. e 64, disp. att. c.c., dà luogo ad un procedimento nel quale l’intervento del giudice è diretto all’attività di gestione di interessi e non culmina in un ... Leggi tutto

MANUTENZIONE DEL LASTRICO SOLARE DI PROPRIETÀ ESCLUSIVA: COME SI RIPARTISCE LA SPESA?

Come si ripartiscono le spese di manutenzione del lastrico solare di proprietà esclusiva di uno solo dei condòmini? È uno degli aspetti su cui verte l’ordinanza 19779 dello scorso 9 agosto, di cui riportiamo un estratto.... Leggi tutto

CHIUSURA DEL CANCELLO DEL CORTILE CONDOMINIALE PER RISERVARLO AL GIOCO DEI BIMBI

La delibera condominiale impone la chiusura del cancello carraio che regola l’accesso al cortile, così da limitarne l’utilizzo da parte delle auto e favorirne quello dei bambini, per i loro giochi. Alcuni condòmini la impugnano, ma la Cassazione dà ragione al condominio. ... Leggi tutto

È LEGITTIMA LA VENDITA DI UN IMMOBILE CON IL TETTO CONTENENTE AMIANTO

Una coppia firma il compromesso per l’acquisto di un alloggio. In seguito i coniugi scoprono che il tetto del condominio in cui è situato l’appartamento contiene fibre di amianto. Chiedono, dunque, la risoluzione del contratto per inadempimento e la restituzione del doppio ... Leggi tutto