Catalogo fornitori 2020 (Liv.1)
ENGIE (Liv. 1)
FAQ Coronavirus (Liv. 1)
Sicurpal (Liv. 1)
500 quesiti risolti 2019 (liv. 1)
Il Condominio nel Codice Civile (liv. 1)
Condominio Italia Expo (liv 1)

bonus prima casa

Addio al bonus prima casa se a impedire il trasferimento non è una causa di forza maggiore

FiscoOggi: il contribuente, che acquista un’abitazione con le agevolazioni “prima casa” e non trasferisce la residenza nel Comune in cui si trova l’immobile entro 18 mesi, perde il beneficio anche se è dovuto al mancato rilascio dell’abitazione da parte dell’inquilino... Leggi tutto

Bonus prima casa: dal conteggio dei mq si escludono balconi, cantine e soffitte

La superficie utile di un immobile (nella fattispecie oggetto di controversia sulla conservazione o meno delle agevolazioni prima casa) deve essere determinata avuto riguardo alla utilizzabilità degli ambienti, a prescindere dalla loro effettiva abitabilità... Leggi tutto

“Prima casa” venduta: per salvare il bonus non bastano i diritti di proprietà sul nuovo alloggio

Qualora si sia venduto prima del termine di 5 anni l’alloggio acquistato con il bonus prima casa, per salvare l’agevolazione è necessario acquistare (entro un anno dall’alienazione della prima abitazione), un immobile da destinarsi ad abitazione principale... Leggi tutto

Vendita e riacquisto di alloggio: prorogati i termini per salvare il bonus prima casa

A causa delle difficoltà che l’emergenza sanitaria ha procurato nella conclusione delle compravendite immobiliari, l’art. 24 del dl 23/2020 ha disposto la sospensione dei termini previsti dalla normativa sulle agevolazioni “prima casa”, per evitare la decadenza dalle stesse.... Leggi tutto

Niente bonus “prima casa” se i due appartamenti insieme sforano 240 mq

Non spettano i benefici “prima casa” ai contribuenti che acquistano un’unica unità immobiliare di 2 appartamenti, con superficie utile complessiva maggiore di 240 mq. Si può usufruire dell’agevolazione solo a condizione che non vengano meno i requisiti previsti dalla normativa... Leggi tutto

Sono le dimensioni e non il condominio a dare “lusso” all’alloggio. Lo dice la Cassazione

Ai fini fiscali è irrilevante che una sola unità immobiliare sia divisa in due o più unità abitative: se la sua superficie supera i 240mq, si perde il diritto a beneficiare del bonus prima casa. L' estratto della sentenza 7769 del 9 ... Leggi tutto

Bonus prima casa: sospesi i termini per il trasferimento della residenza

Tra gli innumerevoli aspetti da tenere in considerazione in questo particolare periodo, c’è anche quello relativo ai termini per la fruizione del bonus prima casa. Riportiamo, di seguito, il quesito posto da un contribuente e la risposta di FiscoOggi... Leggi tutto

Separazione consensuale: oltre al coniuge, si perde anche il bonus prima casa!

La vendita a terzi dell’abitazione, concordata con il coniuge a seguito di separazione siglata davanti all’ufficiale di Stato civile non omologata da un giudice, comporta la decadenza dalle agevolazioni prima casa fruite originariamente per l’acquisto... Leggi tutto

Bonus prima casa: l’inagibilità non è causa di forza maggiore

Il mancato rilascio della certificazione di abitabilità non basta per salvaguardare il bonus prima casa nell’ipotesi di mancato trasferimento, entro 18 mesi, della residenza nel Comune in cui si trova l'alloggio. L'estratto della sentenza di Cassazione... Leggi tutto

Bonus prima casa sul riacquisto: si perde se non ci si trasferisce nell’alloggio comprato

Come sottolinea FiscoOggi, il contribuente che trasferisce, prima del decorso di 5 anni, l’immobile comprato con i benefici “prima casa”, per evitare la decadenza dall’agevolazione deve acquistare un altro, entro un anno, che sia abitazione principale ... Leggi tutto