Enel (Livello 1)
Convegno 15 marzo 2019 – Milano
Idrocentro (Liv. 1)
Condominio Italia Expo (livello 1)

Leggi e sentenze

Condominio: è vietato aprire varchi nella recinzione per costituire una servitù

L’uso della cosa comune da parte di un condomino costituisce abuso non consentito anche nel caso in cui crei, senza il necessario consenso degli altri condòmini, un varco nella recinzione del cortile condominiale al fine di creare un accesso dallo spazio interno ... Leggi tutto

L’amministratore destinatario del precetto di pagamento a carico del condominio

La notifica del precetto intimato ad un condominio, eseguita nei confronti di persona diversa da quella che rivesta la carica di amministratore: attiene a questa particolare fattispecie il principio di diritto enunciato dalla Cassazione con l’ordinanza 5151/2019... Leggi tutto

Decoro e protezione: il muro perimetrale del condominio non si può abbattere

Qualora sia ravvisabile la natura condominiale di un manufatto, in questo caso di un muro perimetrale, questo non può essere abbattuto e, qualora ciò avvenisse, sarà richiesto il ripristino dello stesso. Lo ribadisce la Corte di Cassazione... Leggi tutto

Amministratore di condominio: il ritardo dei bilanci non prova gli ammanchi

Il ritardo nella presentazione del bilancio ad opera dell’amministratore di condominio non è sufficiente a configurare il reato di appropriazione indebita. È uno dei principi enunciati dalla Cassazione con la sentenza 6977/2019, di cui si riporta un estratto... Leggi tutto

Condominio: il furto negli uffici è meno grave di quello in abitazione

Secondo la Cassazione, a meno di casi particolari e di specifiche prove, l’ufficio non può essere assimilato a una privata dimora, per cui i furti tentati ai danni di unità immobiliari adibite ad ufficio all’interno di un condominio sono penalmente meno gravi... Leggi tutto

Condominio citato in giudizio: si può notificare all’amministratore

Nella controversia legale tra un appaltatore e il condominio, la citazione in giudizio può essere notificata alla persona fisica nella sua qualità di amministratore condominiale. È quanto disposto dalla Cassazione con l’ordinanza 3676 del 7 febbraio 2019... Leggi tutto

Si attacca abusivamente alla scatola elettrica del condominio: condannato

Si attacca abusivamente alla centralina elettrica del condominio per appropriarsi dell’energia e viene condannato anche in Cassazione a una pena detentiva e a un’ammenda, senza la condizionale. Di seguito, un estratto della sentenza 422/2019... Leggi tutto

Bene condominiale oppure privato? Ecco come si determina

Precisa la Cassazione: in tema di condominio negli edifici, per presumere la condominialità di un bene è sufficiente che esso abbia l'attitudine funzionale al godimento collettivo, mentre è il condomino che ne afferma la proprietà esclusiva a doverne dare prova... Leggi tutto

Lucernaio: è pertinenza d’alloggio oppure bene condominiale?

In base a quali parametri si può stabilire la proprietà privata oppure la condominialità di un manufatto? Lo spiega la Cassazione partendo dalla lite tra condomino e condominio per risarcimento dei danni provocati dalle infiltrazioni d’acqua da un lucernaio... Leggi tutto

Amministratore condannato: spostava soldi dal conto condominiale al proprio

In quest’estratto della sentenza n. 4681/2019, la vicenda di un amministratore che distraeva fondi dal conto corrente condominiale per farli confluire sul suo conto personale. E le ragioni per cui la Cassazione ha confermato la condanna a suo carico... Leggi tutto