Energon (livello 1)
ENGIE (livello 1)
Officine Rasera (livello 1)
Condominio Italia Expo (livello 1)

Leggi e sentenze

Frontalino del balcone aggettante: chi paga la manutenzione?

Perché il costo del recupero del frontalino del balcone aggettante debba imputarsi al condominio e non al singolo condomino proprietario del balcone, non occorre che l’edificio mostri particolari pregevolezze artistiche o architettoniche. Così la Cassazione... Leggi tutto

Recupero o nuova edificazione? Un regolamento e la definizione di sopraelevazione

Un regolamento condominiale che considera sopraelevazione solamente l’edificazione di un ulteriore piano al di sopra di quelli esistenti, e non la semplice trasformazione del sottotetto in unità abitativa abitabile: la vicenda e l'ordinanza della Cassazione... Leggi tutto

Quando il “macho” furibondo scatena il putiferio in condominio

Con l’ordinanza 53300/2018, di cui riportiamo un estratto, la Cassazione conferma la condanna a carico di un uomo che con urla, schiamazzi, litigi e perfino minacce di morte rivolte agli altri condòmini, aveva turbato la quiete dello stabile condominiale... Leggi tutto

Chi paga la riparazione del cortile che funge anche da copertura?

Per la ripartizione del cortile condominiale, che funge anche da copertura per i locali sotterranei di proprietà esclusiva, le spese vanno accollate per intero a chi con l'uso esclusivo della stessa pavimentazione determina la necessità della manutenzione... Leggi tutto

Veneziane sul terrazzo e tinteggiatura difforme della facciata: si può

L'estratto della sentenza della Cassazione che ha rigettato l'appello di un condominio contro la delibera di approvazione della tinteggiatura della facciata dello stabile, che a suo dire andava economicamente imputata ai condòmini... Leggi tutto

Delibera approvata all’unanimità: non serve verbalizzare il numero dei votanti

In casi di decisione assunta all’unanimità dall’assemblea condominiale, non è necessaria la verbalizzazione del numero dei votanti a favore o contro la delibera approvata (invece necessaria per le delibere adottate a maggioranza... Leggi tutto

Condomino condannato per molestie alla vicina di casa

A volte le liti condominiali sfociano in vere e proprie molestie. Come quelle che un condomino ha perpetrato ai danni di una vicina di casa nell'ambito di una contesa relativa all'installazione di una canna fumaria, di tende parasole e all’utilizzo di spazi ... Leggi tutto

Caduta sulla strada innevata: condominio non responsabile

Quasi 18 anni fa, il 16 aprile 2001, un anziano scivolò su una stradina resa viscida da neve e fogliame, imputandone la causa al condominio e chiedendo un risarcimento di più di 150mila euro per la rottura del femore. Ecco come è ... Leggi tutto

Spese anticipate dal condomino: degrado non significa “urgenza”

La Cassazione ribadisce che il rimborso delle spese anticipate da un condomino per l’esecuzione di lavori a suo dire urgenti, non sussiste nel caso in cui trattasi di opere fatte realizzare per rimediare ad una situazione di degrado di minore entità... Leggi tutto

Il condominio, un portiere e i suoi crediti di fine rapporto

È il debitore condominio a dover provare l’esistenza di un pagamento puntualmente eseguito, con riferimento ad un determinato credito, nella fattispecie vantato dall’ex portiere. Lo sancisce la Cassazione con l’ordinanza 31685/2018 di cui riportiamo estratto... Leggi tutto