Catalogo fornitori 2020 (Liv.1)
ENGIE (Liv. 1)
FAQ Coronavirus (Liv. 1)
Sicurpal (Liv. 1)
Condominio Italia Expo (liv 1)
500 quesiti risolti 2019 (liv. 1)
Il Condominio nel Codice Civile (liv. 1)

Leggi e sentenze

È dovuto l’indennizzo per il miglioramento dell’immobile locato?

Nella locazione, il diritto del conduttore alla indennità per i miglioramenti dell’immobile locato presuppone che le relative opere siano state eseguite con il consenso del locatore, che deve concretarsi in una sua chiara ed inequivoca manifestazione di volontà... Leggi tutto

Il cortile comune? In caso di furto, si considera “pertinenza” dei condòmini

Il cortile condominiale dello stabile appartiene al novero delle pertinenze del condominio o dei condòmini il che consente di ritenere configurata l'ipotesi di tentato furto in abitazione. È quanto emerge dalla sentenza 5968/2020 della Corte di Cassazione... Leggi tutto

Paletti anti-sosta? Prima il condominio deve dimostrare la proprietà dell’area

Il condominio non riesce a fornire la prova della proprietà dell’area che ha deliberato di delimitare: il richiamo contenuto nel regolamento non basta, e la Cassazione evidenzia inoltre che in tema di condominio sta al giudice di merito accertarne la natura... Leggi tutto

Cosap su griglie e intercapedini: se un condominio batte Roma Capitale

La Cassazione ha ritenuto che lo spazio utilizzato con le griglie e le intercapedini fosse del tutto inglobato nella limitrofa opera edile privata. Dunque, mancando il presupposto dell'occupazione di suolo pubblico ha confermato l'annullamento del Cosap... Leggi tutto

Stalking condominale: si possono incastrare i vicini con i video

Con la sentenza 17346/2020 la Cassazione ha respinto il ricorso di due condòmini, imputati per il reato di atti persecutori ai danni di un vicino di casa, che aveva assunto un investigatore per riprendere le condotte dei persecutori. Ecco l'estratto della pronuncia... Leggi tutto

Locazione: la mancanza del certificato di agibilità non è causa di risoluzione

La mancanza del certificato di agibilità dell’immobile non è causa di risoluzione del contratto di locazione ad uso non abitativo. È infatti onere del conduttore verificare che le caratteristiche del bene siano adeguate. L'estratto dell'ordinanza della Cassazione... Leggi tutto

“Tua figlia non paga le spese condominiali”. Amministratore condannato a risarcire la morosa

Per il tribunale di Torino è antigiuridica la divulgazione da parte dell'amministratore della morosità di un condomino in forme che non siano previste dall’ordinamento. Di qui la condanna dell'amministratore a risarcire la condomina morosa. Ecco la sentenza... Leggi tutto

Con lo smantellamento del tetto, la pioggia danneggia due alloggi: chi risarcisce?

La vicenda che ha coinvolto i proprietari degli immobili danneggiati, l’impresa appaltatrice, il direttore lavori, il condominio e l’assicurazione: tutti, alla fine, accordatisi, ad eccezione dei condòmini, che hanno contestato, perdendo. L'estratto della sentenza... Leggi tutto

Crollo del soffitto: responsabile il condominio, ma non l’amministratore

Un proprietario danneggiato cerca di coinvolgere l'amministratore di condominio in quanto mandatario del condominio ma la Cassazione, pur ritenendo provato che i danni erano riconducibili a parti comuni dell’edificio, respinge la richiesta. Ecco perchè... Leggi tutto

Il condomino che installa l’ascensore a sue spese ha diritto di rimuoverlo?

L’ascensore installato nell'edificio dopo la costruzione di quest'ultimo, per iniziativa di parte dei condòmini, dà luogo ad una particolare comunione parziale dei proprietari dello stesso, superando dunque la presunzione di condominialità dell’impianto... Leggi tutto