Catalogo fornitori 2020 (Liv.1)
ENGIE (Liv. 1)
FAQ Coronavirus (Liv. 1)
Sicurpal (Liv. 1)
Condominio Italia Expo (liv 1)
500 quesiti risolti 2019 (liv. 1)
Il Condominio nel Codice Civile (liv. 1)

Leggi e sentenze

Immobile danneggiato? L’inquilino risarcisce anche i canoni dei mesi che servono per ristrutturarlo

Se al momento della riconsegna l’immobile locato presenta danni eccedenti il degrado dovuto al normale uso, il conduttore ha l’obbligo di risarcire tali danni, compresi i canoni per il periodo necessario per esecuzione e completamento dei lavori... Leggi tutto

I clienti del locale disturbano il condominio? Ne risponde il gestore

Due gli importanti principi ribaditi dalla Corte di Cassazione con la sentenza 17483/2020. Uno riguardo il disturbo della quiete pubblica. L'altro il reato di disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone. Nell'articolo l'estratto della pronuncia... Leggi tutto

Niente detrazioni fiscali per chi non paga i lavori condominiali

Nel momento in cui il singolo condomino contesta i lavori decisi da alcuni condòmini al di fuori dell'assemblea e poi ritarda nei pagamenti, non può chiedere al condominio il risarcimento per aver perso le detrazioni a cui le opere davano diritto... Leggi tutto

“Confusione” tra i patrimoni di più condomini? È appropriazione indebita

A prescindere dall'utilizzo, commette appropriazione indebita aggravata l'amministratore di più condomini che, senza autorizzazione, fa confluire i saldi dei conti dei singoli condomini sul conto a lui intestato: ha violato il vincolo di destinazione del denaro... Leggi tutto

Mediazione: senza delibera assembleare l’amministratore non è legittimato a parteciparvi

Non rientra tra le attribuzioni dell'amministratore il potere di pattuire con i condòmini morosi dilazioni di pagamento o accordi transattivi senza apposita autorizzazione dell'assemblea. Lo ha precisato la Cassazione con l'ordinanza n. 10846 dell'8 giugno... Leggi tutto

Condominio: le ringhiere sono parti comuni. Le spese si ripartiscono tra tutti

Mentre i balconi di un condominio non rientrano tra le parti comuni, le ringhiere e i divisori tra i balconi devono invece essere considerati tali se svolgono in concreto una prevalente funzione estetica per l'edificio, divenendo elementi decorativi essenziali... Leggi tutto

L’amministratore di condominio malato non ha potuto esibire la documentazione

La Cassazione rigetta l’impugnazione di una delibera da parte di due condòmini. Il motivo? Violazione dei doveri di buona fede e correttezza: potevano esporre, in assemblea, la mancata presa di visione delle pezze giustificative e chiedere un differimento della riunione... Leggi tutto

Nomina e revoca giudiziale dell’amministratore di condominio: le spese di causa

Con l’ordinanza n. 10663 del 5 giugno 2020, la Corte di Cassazione precisa come vanno ripartite le spese di giudizio, dettando le regole anche per il caso del conflitto tra l'amministratore del condominio ed il condomino che ne abbia chiesto la revoca ... Leggi tutto

Danni da infiltrazioni: chi deve dimostrare da dove vengono le perdite?

La responsabilità oggettiva implica a carico di colui che ne invoca l'applicazione l'onere di provare il rapporto di custodia e il nesso di derivazione causale tra la res custodita e l'evento di danno. L'estratto dell'ordinanza 9694/2020 della Corte di Cassazione... Leggi tutto

Sopraelevazioni sul lastrico: sono vietate anche se realizzate solo in larghezza

La circostanza che su una parte del lastrico fosse già preesistente una sopraelevazione non assegna il diritto di far luogo a una nuova sopraelevazione, incidente sull'area libera del lastrico: la sintesi dell'ordinanza 9765/2020 della Corte di Cassazione... Leggi tutto