Catalogo fornitori 2020 (Liv.1)
500 quesiti risolti 2019 (liv. 1)
Il Condominio nel Codice Civile (liv. 1)
Sicurpal (Liv. 1)
FAQ Coronavirus (Liv. 1)
Eni gas e luce – Cappottomio – Liv 1

Leggi e sentenze

Successione locazione convivente di fatto e coniuge: Cassazione

Affitto: subingresso nel contratto da parte del coniuge separato o del partner convivente di fatto.... Leggi tutto

Dove va notificato il decreto ingiuntivo emesso contro il condominio?

Il Tribunale di Roma, con la sentenza n. 4316 dell’11 marzo 2021 si è pronunciato in materia condominiale, stabilendo che è da ritenersi valida la notifica degli atti giudiziari eseguita presso il domicilio dell'amministratore oppure... Leggi tutto

Non gravano sul nuovo condomino i debiti del condominio anteriori al suo ingresso

Il nuovo condòmino non è tenuto a pagare i debiti che siano sorti quando lo stesso non era ancora entrato a far parte del condominio. Ciò è quanto stabilito dalla Corte di Cassazione nell’ordinanza n. 12580/2020.... Leggi tutto

Dissenso alle liti in condominio: Cassazione e giurisprudenza

Dissenso dei condomini rispetto alle liti e onere di partecipare alle spese processuali derivanti dalla soccombenza.... Leggi tutto

Legittimazione attiva alle liti amministratore di condominio: Cassazione

Iniziativa giudiziaria dell’amministratore: quando può avviare una causa o resistere a un giudizio intentato da altri senza bisogno dell’assemblea.... Leggi tutto

La canna fumaria che passa attraverso un’unità immobiliare non può essere rimossa da un altro condomino

Pronunciandosi ancora una volta in materia condominiale, la Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 2316 del 2 febbraio 2021, ha stabilito che, essendo opera posta a servizio di una diversa proprietà, il proprietario del fondo servente non può rimuovere la canna fumaria ... Leggi tutto

Abuso edilizio: la prescrizione del reato pone nel nulla l’ordine di demolizione

Per la Cassazione, la prescrizione del reato di abuso edilizio fa venire meno anche l’ordine di demolizione che può avere esecuzione solo se c’è una sentenza di condanna... Leggi tutto

È modificazione e non innovazione la ricostruzione parziale del tetto comune eseguita da alcuni condomini

Con la sentenza n. 2126 del 29 gennaio 2021, la Cassazione si è pronunciata in ambito condominiale, soffermandosi, in particolare, sulla differenza fra innovazione di cui all’art. 1120 c.c. e modificazione della cosa comune di cui all’art. 1102 c.c.... Leggi tutto

L’amministratore non risponde di omicidio colposo se l’addetta alle pulizie condominiali muore dopo essere stata colpita dall’ascensore

La Suprema Corte di Cassazione, con la sentenza n. 10136 del 16 marzo 2021, affrontando il tema della responsabilità penale dell’amministratore di condominio, ha affermato che quest’ultimo non è responsabile della morte di una dipendente di una ditta di pulizie, colpita dall’ascensore ... Leggi tutto