Italia Casa (Liv. 1)
Enel (Livello 1)
Condominio Italia Expo (livello 1)

Leggi e sentenze

Se il condomino inciampa in una buca presente nelle parti comuni

L’amministratore, in quanto tenuto a provvedere alla gestione delle cose comuni e alla custodia delle stesse, è soggetto all’azione di rivalsa eventualmente esercitata dal condominio per il recupero delle somme che esso abbia versato ai terzi danneggiati... Leggi tutto

Ammanco di somme affidate dai condòmini: amministratore condannato

Integra il reato di appropriazione indebita la condotta dell’amministratore condominiale che ometta di effettuare i dovuti pagamenti, senza necessità di provare la diversa destinazione impressa alle somme attraverso l’individuazione di atti di disposizione... Leggi tutto

Se la canna di smaltimento fumi “invade” la colonna d’aria del giardino condominiale

L'ordinanza n. 6028 del 28 febbraio scorso, emessa dalla Corte di Cassazione, confermando le precedenti pronunce del Tribunale di Cagliari, ha messo fine alla controversia sorta tra un Condominio e il titolare di una carrozzeria ad esso adiacente. Ecco l'estratto... Leggi tutto

Condominio: come si ripartiscono le spese per l’installazione delle pensiline?

Come si ripartisce la spesa per le pensiline installate sopra i balconi dell’ultimo piano, ma che svolgono anche funzione di protezione della facciata condominiale dagli agenti atmosferici? È la controversia giunta fino in Cassazione (ord. 6010/2019)... Leggi tutto

Rimozione canna fumaria in eternit ancorata al muro del condominio

La rimozione di una canna fumaria in eternit spetta al condominio o al condomino proprietario? È il quesito giunto fino in Cassazione, secondo cui la costruzione di opera da parte del comproprietario su beni comuni è disciplinata da norme sulla comunione... Leggi tutto

Se il condomino scivola su una macchia d’olio e si fa male

Il caso di una condomina che, uscendo dall'ascensore, è scivolata su una macchia d’olio e si è fa male. Il condominio è condannato a risarcire il danno non avendo dimostrato (come era suo onere) che l’evento era stato determinato da cause estrinseche ... Leggi tutto

Non costituisce reato minacciare di sfratto l’inquilino che non paga

Secondo la Cassazione prospettare all’inquilina morosa di buttare dalla finestra i suoi effetti personali e di distaccare le utenze non integra il reato di minaccia poiché rappresenta l'esercizio del diritto del proprietario di intimare lo sfratto per morosità... Leggi tutto

Condominio: è vietato aprire varchi nella recinzione per costituire una servitù

L’uso della cosa comune da parte di un condomino costituisce abuso non consentito anche nel caso in cui crei, senza il necessario consenso degli altri condòmini, un varco nella recinzione del cortile condominiale al fine di creare un accesso dallo spazio interno ... Leggi tutto

L’amministratore destinatario del precetto di pagamento a carico del condominio

La notifica del precetto intimato ad un condominio, eseguita nei confronti di persona diversa da quella che rivesta la carica di amministratore: attiene a questa particolare fattispecie il principio di diritto enunciato dalla Cassazione con l’ordinanza 5151/2019... Leggi tutto

Decoro e protezione: il muro perimetrale del condominio non si può abbattere

Qualora sia ravvisabile la natura condominiale di un manufatto, in questo caso di un muro perimetrale, questo non può essere abbattuto e, qualora ciò avvenisse, sarà richiesto il ripristino dello stesso. Lo ribadisce la Corte di Cassazione... Leggi tutto