GMV
Il Condominio nel Codice Civile (liv. 1)
FAQ Coronavirus (Liv. 1)
500 quesiti risolti 2019 (liv. 1)
Catalogo fornitori 2020 (Liv.1)
Sicurpal (Liv. 1)
Eni gas e luce – Cappottomio – Liv 1

assemblea condominiale

Cappotto termico con Superbonus: quale maggioranza?

Il quorum semplificato previsto dal Decreto Rilancio non è sempre valido: se c’è lesione del decoro architettonico dell’edificio serve l’unanimità dei consensi.... Leggi tutto

Bilancio condominiale: si può modificare?

Dopo l’approvazione dell’assemblea si possono apportare cambiamenti al rendiconto? In quali casi va corretto e rielaborato e chi svolge questo compito?... Leggi tutto

Delega assemblea di condominio: ultime sentenze

Partecipazione all’assemblea di condominio; annullabilità della delibera; contenuto del verbale dell’assemblea condominiale.... Leggi tutto

Delibere assembleari e vizio di eccesso di potere

Con la sentenza n. 9839/2021, la Suprema Corte di Cassazione, pronunciandosi in materia condominiale, ha chiarito in quali casi e come risultano viziate da eccesso di potere le delibere condominiali.... Leggi tutto

Deleghe per le assemblee di condominio: come funzionano?

L’impossibilità a partecipare ad un’assemblea di condominio, può portare all’esigenza di dover conferire una delega. Ma in che modo si può delegare un soggetto? Quali sono le regole e i limiti da osservare? A chi spetta il calcolo e la verifica delle ... Leggi tutto

L’usufruttuario in condominio: partecipazione in assemblea e spese

Partecipazione in assemblea, convocazione, diritto al voto e pagamento delle spese condominiali: la ripartizione tra usufruttuario e nudo proprietario... Leggi tutto

Assemblea condominiale: l’ordine del giorno deve essere preciso

Non sono valide le decisioni dell’assemblea condominiale assunte in virtù della dicitura all’ordine del giorno “varie ed eventuali”. Ad affermare ciò è stato il Tribunale di Genova con la sentenza n. 221 del 2 febbraio 2021.... Leggi tutto

Cosa succede in caso di imprecisione dell’avviso di giacenza e della firma del ricevimento?

La Corte d’Appello di Genova, con la sentenza n. 344 del 22 marzo 2021, ha stabilito che nell’ipotesi di compiuta giacenza, deve risultare che il destinatario è stato avvisato della mancata consegna. Neppure una firma illeggibile può costituire prova del ricevimento.... Leggi tutto