Enel (Livello 1)
Convegno 15 marzo 2019 – Milano
Idrocentro (Liv. 1)
Condominio Italia Expo (livello 1)

Dottrina condominiale

Nulla o annullabile la delibera che viola i criteri di riparto delle spese?

L'avv. Cusano e l'avv. Caracciolo analizzano il principio di diritto espresso dalla Cassazione per cui il condomino opponente non può far valere questioni attinenti alla annullabilità della delibera condominiale di approvazione dello stato di ripartizione... Leggi tutto

Dissuasori per volatili in condominio: maggioranze e ripartizione spese

I sistemi dissuasori per volatili questi rappresentano un intervento di modifica delle parti comuni e, dunque, le spese (che sono deliberate dalla maggioranza) andranno sostenute dai condòmini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno... Leggi tutto

Condominio: la mediazione nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo

Il focus dell'avv. Bruno sull'art. 71 quater disp. att. c.c. e l’art. 5 D.lgs. 28/2010, che definiscono obbligatoria l’attivazione della mediazione prima dell’avvio delle liti giudiziarie. Ma in caso di opposizione a decreto ingiuntivo chi attiva la mediazione?... Leggi tutto

Parti comuni: quali maggioranze per il comodato o per la locazione

L'utlimo approfondimento a cura del presidente AbiConf Andrea Tolomelli in merito al corretto utilizzo dei beni comuni residuali di precedenti destinazioni e/o servizi non più in essere da tempo, quali ad esempio l’alloggio dell’ex portiere del condominio... Leggi tutto

Violazione regolamento condominio: come e a chi si applicano le sanzioni

L'avvocato Paolo Ribero approfondisce il tema del regolamento di condominio, in particolare per quanto riguarda la disciplina prevista per la sua violazione e l'irrogazione delle sanzioni (previste dal Codice civile), anche quando sia riferita al conduttore... Leggi tutto

Regolamento condominiale: come si forma e cosa deve contenere

Per appianare più o meno sul nascere un numero considerevole di diatribe basterebbe far riferimento al regolamento condominiale. Ne riassume e analizza la complessa disciplina la dott.ssa Silvia Zanetta (foto) nel suo ultimo approfondimento... Leggi tutto

Affitti: no alla richiesta danni se l’inquilino era a conoscenza dei vizi dell’immobile

Il conduttore che firma un contratto di locazione per un immobile, pur sapendo che presenta dei vizi non può rivalersi sul locatore. È quanto deciso dal Tribunale di Roma, con la sentenza n. 18397/2018. L'analisi di FNA e il principio di autoresponsabilità... Leggi tutto

Consiglio dei condòmini: quali limiti al potere decisionale?

Il presidente LAIC avv. Cottignoli analizza la pronuncia della Cassazione volta a chiarire quali siano le modalità per consentire ad una commissione di condòmini di decidere in materie che siano state oggetto di delega da parte dell’assemblea condominiale... Leggi tutto

Locazioni brevi e b&b in condominio: divieti, limiti ed opportunità

Si sta diffondendo sempre più forte la richiesta di alloggi per periodi temporanei limitati, in funzione di esigenze di turismo o per necessità di studio e/o lavoro. Di qui le diverse forme contrattuali nell'analisi a cura del presidente AbiConf Andrea Tolomelli... Leggi tutto

Delibera di nomina dell’amministratore di condominio: il caso di invalidità

Il prof. avv. Rodolfo Cusano commenta la sentenza del 9 febbraio 2018 del Tribunale di Palermo che si è espresso sui motivi di invalidità della delibera di nomina dell'amministratore di condominio per l'omessa indicazione dei requisiti previsti dal codice civile... Leggi tutto