Il Condominio nel Codice Civile (liv. 1)
Sicurpal (Liv. 1)
Catalogo fornitori 2020 (Liv.1)
500 quesiti risolti 2019 (liv. 1)
FAQ Coronavirus (Liv. 1)
Eni gas e luce – Cappottomio – Liv 1

parti comuni

Tinteggiatura parti comuni: spetta al proprietario o all’inquilino?

Criteri di ripartizione delle spese condominiali: quali sono? Come si dividono le spese tra locatore e conduttore in condominio?... Leggi tutto

Uso della cosa comune in condominio: limiti

Utilizzo dei beni condominiali da parte del singolo proprietario: limitazioni e facoltà stabilite dalla legge e dalla giurisprudenza.... Leggi tutto

Il mistero dell’uso esclusivo su parti comuni. Un commento dell’Avv. Andrea Marostica sulla recente sentenza delle Sezioni Unite.

La controversa nozione di uso esclusivo di parti comuni. La nuova posizione di Cass. civ. Sez. Unite, 17 dicembre 2020, n. 28972. Un commento dell'Avvocato Andrea Marostica... Leggi tutto

Sottotetto: presunzione di condominialità fino a prova contraria

La cassazione ricorda che anche prima della riforma del 2012 il sottotetto era da ricomprendersi tra le parti comuni, e ad escluderne la condominialità era necessario un titolo contrario vantato o rivendicato dal proprietario di una delle unità immobiliari... Leggi tutto

Infiltrazioni nei box sotterranei: come si ripartiscono le spese?

A chi compete la manutenzione dei garage privati danneggiati da una perdita d'acqua proveniente dal cortile comune? Risponde l'avvocato Emanuele Bruno... Leggi tutto

Superbonus: il limite delle due unità non si applica alle spese sulle parti comuni e interventi antisismici

Per gli interventi di isolamento termico delle superfici opache o di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale esistenti, il Superbonus spetta per lavori realizzati su un massimo di due unità immobiliari. In certi casi, però, questo limite non vale... Leggi tutto

Vetrine espositive nell’androne del condominio: chi può affiggerle?

È lecito apporle ma non compete ai giudici stabilire le superfici di spettanza ai condòmini. È questa, in estrema sintesi, la decisione assunta dalla Corte di Cassazione con la sentenza 18038 del 28 agosto 2020, di cui riportiamo un estratto... Leggi tutto

Quando le infiltrazioni provengono dalle parti comuni condominiali

Nel caso di infiltrazioni che, provenendo da parti comuni, danneggino unità immobiliari private, il condominio è tenuto a risarcire anche il “lucro cessante”, cioè i danni subiti per la mancata locazione dei locali. L'estratto della decisione della Corte di Cassazione... Leggi tutto

Mancano le parti comuni? Niente condominio e no all’ecosismabonus

I lavori effettuati su un’unità immobiliare priva nel suo complesso di parti condominiali non potranno fruire della detrazione “Ecosismabonus”, potendo beneficiare delle detrazioni in maniera distinta. Sì al Sismabonus sulle pertinenze ma nel limite di spesa previsto per il fabbricato principale... Leggi tutto